menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giuseppe Ruberto, assessore all'Ambiente

Giuseppe Ruberto, assessore all'Ambiente

Ambiente, il Comune firma un protocollo d'intesa con l’Irea-Cnr

L'obiettivo è individuare eventuali fenomeni di dissesto idrogeologico. Alla conferenza di presentazione a Palazzo di Città hanno partecipato l'assessore all'ambiente Giuseppe Ruberto, l'architetto Michelangelo Sullo del Comune di Avellino e il direttore dell'Irea-Cnr Riccardo Lanari

Il Comune di Avellino firma un protocollo di intesa con l’IREA-CNR di Napoli (l’Istituto per il rilevamento elettromagnetico dell’ambiente) per la potenziare la ricerca e la tutela ambientale. Alla conferenza di presentazione a Palazzo di Città, hanno partecipato l’assessore all’ambiente Giuseppe Ruberto, l’architetto Michelangelo Sullo del Comune di Avellino e il direttore dell’IREA-CNR Riccardo Lanari.

"Prima di tutto ci sarà un'indagine sulla situazione del territorio di Avellino individuando eventualmente fenomeni di dissesto idrogeologico o movimenti della superficie terrestre. Questa operazione - spiega l'assessore al ramo Giuseppe Ruberto - sarà realizzata con una sofisticatissima tecnica radar attraverso immagini di rete satellitare fornite dall’Agenzia Spaziale italiana. Ci verrà fornita dal Cnr una relazione entro la fine dell’anno che fotograferà il territorio di Avellino; dopo l’individuazione degli spostamenti verrà fatta una disamina dei fenomeni rilevati e delle cause possibili".

Il direttore dell’IREA-CNR ing. Riccardo Lanari ha illustrato la metodologia e la gestione da applicare: “Sono sistemi che funzionano di giorno e di notte, misurano spostamenti di centimetri operando da centinaia di chilometri. Avranno di certo un grande impatto a difesa del territorio e le informazioni sono consultabili via web. Ad Avellino è stata già fatta una mappatura che va dal 2002 al 2010 con i sistemi di prima generazione. Ne è venuto fuori uno scenario deformativo limitato. Con la convenzione odierna analizzeremo nel dettaglio tutte le zone della città con i sistemi sopra descritti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento