menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alunno affetto da tubercolosi: niente scuola per Da Vinci e Cocchia

L'ordinanza riguarda anche le classi della Enrico Cocchia ospitate nello stabile

La conferma è arrivata: lo studente che frequenta la scuola media Leonardo da Vinci ad Avellino ha la tubercolosi. Scatta dunque l'allarme e il sindaco Foti a seguito della nota dell'Asl protocollata in giornata nel contempo ha ordinato la chiusura del plesso per l'1 giugno. Non andranno a scuola, quindi anche gli alunni della scuola media Cocchia che sono ospitati nello stabile.

La tubercolosi è una malattia infettiva e contagiosa causata da un batterio, il Mycobacteriumtuberculosis. Il contagio può avvenire per trasmissione da un individuo malato, tramite saliva, starnuto o colpo di tosse. La tubercolosi attacca solitamente i polmoni, ma può colpire anche altre parti del corpo.


Una diagnosi precoce consente di adottare gli opportuni interventi terapeutici e di ottenere la guarigione. L'esame preliminare più diffuso, per diagnosticare una forma tubercolare, è il test della tubercolina (Mantoux). La reazione positiva a questo test indica che il sistema immunitario è già venuto a contatto con il batterio della tubercolosi. Se la tubercolina è positiva, bisogna accertare o escludere una malattia attiva soprattutto nei polmoni e a tale fine si esegue una radiografia del torace.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ciclo vaccinale completo: la Campania ultima regione d'Italia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, altri due decessi al "Frangipane"

  • Cronaca

    Bambino positivo al Covid-19, scuola chiusa a Cervinara

  • Cronaca

    Sversamento illecito di acque reflue in un fondo agricolo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento