Mettono in vendita trattori online ma si tratta di una truffa

Ricevuto il denaro, il “venditore” si rendeva irreperibile sui contatti forniti

I Carabinieri della Stazione di Calabritto hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria sei persone, di età compresa tra i 25 ed i 50 anni, ritenuti responsabili del reato di truffa in concorso.

L’attività svolta dai militari dell’Arma prende spunto dalla denuncia sporta dalla vittima che era stata attratta dal prezzo oltremodo conveniente di due trattori in vendita su un noto sito di annunci on-line. Non esitava quindi a contattare telefonicamente l’inserzionista, sia per avere maggiori chiarimenti su quelle due macchine agricole sia per ridurre al minimo il suo dubbio che potesse trattarsi di una truffa.

Venivano così fornite dettagliate spiegazioni che conquistavano la fiducia dell’acquirente il quale non esitava a “bloccare l’affare” versando 2.500 euro di anticipo mediante ricarica su carta prepagata.

Ma, ricevuto il denaro, il “venditore” si rendeva irreperibile sui contatti forniti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le relative indagini condotte dai Carabinieri consentivano di risalire all’identità dei presunti responsabili: si tratta di quattro pakistani, un ghanese ed un irlandese, tutti residenti in provincia di Brescia, che, alla luce delle evidenze emerse, sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali: i voti di tutti i candidati irpini

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè

  • Elezioni regionali 2020: i risultati in Irpinia

  • Coronavirus, in Campania è allarme arancione

  • Cgil: alla scuola elementare Palatucci, un provvedimento assurdo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento