Truffe online: la Polizia di Stato scova e denuncia un pregiudicato

Tramite la piattaforma “MARKET PLACE”, di facebook, aveva consumato una serie di truffe online, a soggetti residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro

Personale del Commissariato di P.S. di Lauro, in forza presso l’Ufficio controllo del territorio, è riuscito ad identificare e deferire all’Autorità Giudiziaria competente, S. D., pregiudicato della Provincia di Salerno, il quale tramite la piattaforma “MARKET PLACE”, di facebook, aveva consumato una serie di truffe online, a soggetti residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro.

Play-station 4 a prezzo conveniente: ma è la solita truffa 

Nello specifico con artifizi e raggiri, si era fatto ricaricare una postpay, simulando la vendita a prezzo conveniente di consolle play-station 4, che non sono state mai consegnate ai soggetto truffati.  I soggetti truffati hanno formalizzato, presso gli Uffici del Commissariato, querela, a seguito della quale gli Agenti di Polizia sono riusciti ad identificare tramite una complessa operazione tecnica sul WEB, l’indirizzo dal quale erano partite la truffe. Il soggetto titolare della postpay è stato pertanto identificato e segnalato per il reato di truffa alla Procura della Repubblica di Avellino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando finirà la zona rossa in Campania: si rischia una settimana in più

  • Coronavirus, l'indice Rt di Avellino è quasi il doppio di quello di Napoli

  • Coronavirus in Irpinia, sono 93 i positivi di oggi: altri 13 ad Avellino

  • Coronavirus in Irpinia, sono 115 i positivi di oggi: altri 19 ad Avellino

  • Coronavirus in Irpinia, sono 138 i positivi di oggi: altri 12 ad Avellino

  • Colti da sintomi febbrili, chiamano l'Asl di Avellino per il tampone ma non risponde nessuno

Torna su
AvellinoToday è in caricamento