menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Scusi signora, sono l’avvocato di suo figlio” e truffa l'anziana di 1200 euro

La malcapitata, purtroppo, solo in serata, al cospetto del figlio si è accorta di essere stata vittima di una truffa  

“ Scusi signora, sono l’avvocato di suo figlio”  in questo modo un sedicente avvocato dall’apparente età di 40anni, ben vestito e dai modi molto cortesi, ha avvicinato una 75enne avellinese in prossimità dell’abitazione, asserendo di essere il difensore del figlio e di essere stato incaricato dallo stesso di riscuotere la somma di 1200 euro, quale anticipo per  una intermediazione bancaria. L’anziana signora per nulla insospettita ha chiesto delucidazioni in merito, subito fornite e confermate attraverso una telefonata fatta dal malfattore al complice che, spacciandosi per il figlio, convinceva la “madre” ad acconsentire alla richiesta. La malcapitata, purtroppo, solo in serata, al cospetto del figlio si è accorta di essere stata vittima di una truffa  e di aver “perso” la somma di denaro, allo stato ancora non recuperata nonostante le attive ricerche poste in essere, in base alle dichiarazioni della vittima ,  al fine di identificare il malfattore.                     

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento