Truffa dell'avvocato: incassava i soldi dell'Enel destinati ai clienti

Emergono nuovi dettagli su quanto vi abbiamo raccontato nella giornata di ieri

Emergono nuovi dettagli sulla vicenda che, nella giornata di ieri, ha portato alla denuncia di un noto avvocato da parte dei carabinieri.

Stando a quanto si apprende, il legale avrebbe incassato direttamente le somme dei risarcimenti chiesti all’Enel; risarcimento dovuto a un black out elettrico. Quei soldi, destinati ai clienti, però, sono stati ricevuti dall’avvocato, che non li ha più restituiti alle persone che rappresentava.

Le denunce raccolte dai carabinieri della compagnia di Montella e della stazione di Calabritto sono arrivate al magistrato che ha emesso un provvedimenti di deferimento in stato di libertà, nei confronti dell’avvocato, accusato di truffa e falsità in atti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida Michelin, tra vecchie e nuove stelle ecco i migliori ristoranti campani

  • Coronavirus, in Campania Rt scende sotto 1: verso la fine della zona rossa

  • In Campania è stato raggiunto il picco dei contagi

  • Coronavirus in Irpinia, sono 194 i positivi di oggi: altri 38 ad Avellino

  • Coronavirus in Irpinia, sono 93 i positivi di oggi: altri 13 ad Avellino

  • Rinviata l'apertura di Decathlon a Mercogliano

Torna su
AvellinoToday è in caricamento