menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si spaccia per avvocato e truffa un'anziana

Ennesimo caso di truffa in Irpinia, questa volta ad Avella

Ennesimo caso di truffa in Irpinia, questa volta ad Avella. Appena qualche giorno fa, un uomo in giacca e cravatta, dall’accento napoletano e sulla quarantina, ha bussato alla porta di una famiglia avellana presentandosi come avvocato di uno dei figli. L’anziana donna ha ingenuamente accolto il falso professionista all’interno della propria abitazione. Il falso avvocato ha chiesto dei soldi alla signora per conto del figlio che, in quel momento, si trovava a lavoro. Il truffatore ha telefonato al cellulare di un complice, il quale ha parlato con la signora spacciandosi per il figlio. La donna, scossa per la richiesta urgente di denaro e credendo che il figlio fosse al cellulare e realmente in difficoltà, ha consegnato pro manibus il contante al ladro: circa duemila euro. Dopo aver salutato e “tranquillizzato” la donna  il truffatore ha fatto perdere le sua tracce. Questo è il racconto dei malcapitati avellani che a ridosso delle festività natalizie hanno dovuto fare i conti con una triste realtà purtroppo già nota alle forze dell’ordine. La signora che in un primo momento non ha dubitato, solo dopo, al rientro del figlio a casa ha scoperto “il pacco”. I Carabinieri sono stati allertati ma non sarà facile risalire ai truffatori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Finalmente riapre il Cinema Partenio di Avellino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento