menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Attende un rimborso ma l'assegno non arriva perchè rubato durante la spedizione

Deferito in stato di libertà un 48enne della provincia di Napoli per il reato di truffa aggravata: si accertava che lo stesso aveva provveduto ad incassare, mediante la falsificazione di documenti, un assegno circolare

Deferito in stato di libertà un 48enne della provincia di Napoli per il reato di truffa aggravata: si accertava che lo stesso aveva provveduto ad incassare, mediante la falsificazione di documenti, un assegno circolare di circa 500 euro che era diretto al denunciante e spedito da ente pubblico a titolo di rimborso. Il legittimo destinatario insospettito per non aver ricevuto il titolo bancario nonostante spedito regolarmente dal mittente, sporgeva denuncia ai carabinieri. Iniziava tempestivamente attività d’indagine dalla quale emergeva che l’assegno era stato abilmente asportato durante il percorso di spedizione e poi depositato su conto corrente attivato dal truffatore con documenti contraffatti.

La collaborazione della persona offesa è stata fondamentale per l’identificazione del responsabile e l’attività d’informazione dell’Arma ha consentito di evitare che lo stesso portasse a compimento ulteriori truffe.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento