Truffa all'Asl di Avellino, l'ex primario è stato condannato

L'uomo è accusato di aver sottratto una somma pari a circa 50mila euro

Roberto Rubino, ex primario del reparto di emodialisi dell’ospedale di Ariano Irpino, accusato di truffa all’Asl di Avellino, in data oderna veniva condannato a un anno di reclusione, con pena sospesa, e al versamento di una provvisionale di euro 50mila. La decisione è del Gup di Benevento, Vincenzo Landolfi, dopo che la Cassazione aveva annullato una l’assoluzione emessa per il primario nel 2016.

L'Asl sarà risarcita

La sentenza odierna, pertanto, sancisce che l'Asl di Avellino, rappresentata dagli avvocati Olindo Paolo Preziosi e Mimmo Mirabella, sarà risarcita della somma indebitamente percepita dal Rubino. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Avellino in lutto, è scomparso Vincenzo detto "Blues"

  • Migliore Panettone d'Italia, due pasticcerie irpine alla finalissima

  • Claudio Rosa, Capo Ufficio Comando Del Provinciale dei Carabinieri di Avellino, promosso Tenente Colonnello

  • Coronavirus, in Campania è allarme arancione

  • Vino e architettura, in Irpinia una delle cantine più belle d'Italia

  • Si allontana da casa e lo ritrovano senza vita, aveva solo 22anni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento