menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffa ai danni di un'anziana, 46enne denunciato dai carabinieri

L'uomo, spacciandosi per un funzionario di banca, le ha chiesto la somma di duemila euro per impedire che il figlio venisse arrestato

I Carabinieri della Stazione di Ospedaletto d’Alpinolo hanno deferito un napoletano accusato di truffa aggravata. A cadere nella trappola, una 75enne di Ospedaletto d’Alpinolo la quale era stata circuita dall’uomo che, spacciandosi per un funzionario di banca fiduciario del figlio della donna e riferendole che quest’ultimo era destinatario di un provvedimento restrittivo della libertà personale, le chiedeva di consegnargli la somma di duemila euro per impedire che venisse arrestato. L’anziana donna, impaurita, è stata accompagnata dal “funzionario di banca” presso il vicino Ufficio Postale dove ha prelevato la somma richiesta.

Ricevuto il denaro, l’uomo si è allontanato e solo a questo punto la vittima si è accorta della truffa e ha denunciato l’accaduto ai carabinieri. Le indagini hanno portato a individuare un 46enne pregiudicato di Napoli, immediatamente denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento