Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca Bagnoli Irpino

Fungo gigante a Bagnoli: Silvio e Gerardo lo mostrano come un trofeo

Il vero "maestro" (non a caso viene chiamato così) è Franchino Nicastro: due anni fa ritrovò un porcino di 2 chili e cento

Ritrovarsi una coppia di funghi dal peso di 1,7 kg davanti agli occhi fa provare una gioia immensa. Silvio Santoriello, decano cercatore di funghi di Bagnoli Irpino non riesce a contenere l'entusiasmo. 

Quest'anno l'annata della raccolta funghi è da record in Irpinia. Soprattutto l'area del Laceno sta producendo svariati quintali del pregiato prodotto del sottobosco. Basta farsi una passeggiata in montagna e non è difficile trovare funghi. 

L'esperienza di questo grosso porcino ha un sapore in più. Santoriello, come scrive Palazzo Tenta39 - entra di diritto nella speciale classifica della “top ten” dei porcini giganti ritrovati nel Parco dei Monti Picentini.

A gioire per questo ritrovamento anche Gerardo Di Giovanni che l'ha accompagnato come ogni anno in cerca di funghi.

Il vero "maestro" (non a caso viene chiamato così) è Franchino Nicastro: due anni fa ritrovò un porcino di 2 chili e cento. Lui con la montagna ha un feeling particolare. La sfida al porcino più grande è solo all'inizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fungo gigante a Bagnoli: Silvio e Gerardo lo mostrano come un trofeo
AvellinoToday è in caricamento