menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto 1980, oggi l'anniversario del sisma: gli scatti della memoria

36 anni dopo l'Irpinia ricorda quel giorno di dolore

Migliaia di morti, intere province cancellate, paesi rasi al suolo.  Un dramma che resterà per sempre inscritto nella nostra memoria. 

Chi c'era quel 23 novembre del 1980 non potrà mai dimenticare l'ora della memoria, erano le 19.34 quando la terra tremó per 90 interminabili secondi.

Un minuto e mezzo che provocò 3000 morti, 9000 feriti, 300mila senzatetto e 150mila abitazioni distrutte. A 36 anni i distanza l'incubo del terremoto incombe ancora sulle nostre esistenze e la paura si insinua ancora irrimediabilmente nelle nostre vite.

Purtroppo, dopo 36 anni, lo Stato non è ancora immune da simili tragedie e ancora oggi la storia non riesce a cambiare volto. Terremoti che in paesi come il Giappone non scalfiscono la quotidianità delle persone, da noi metodo ancora tante vittime, provocando ferite che non si ricucire non mai più.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento