menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terminal bus al Partenio, rimandato lo spostamento definitivo

Da Palazzo di Città si dicono fiduciosi, ma c'è il rischio di un nuovo rinvio

Slitta alla prossima settimana lo spostamento di tutti gli autobus presso il Terminal del Partenio. Stando a quanto trapela dalla Provincia, mancherebbe ancora la definizione di alcuni elementi del nuovo piano. Tutto, però, sembra fatto e anche per i nuovi tragitti sembra si sia trovata la quadra, soprattutto dopo gli ultimi incontri con l'Air, nella persona dell'amministratore unico Alberto De Sio. Nel super piano per i bus, ricordiamo, oltre all'attrezzamento del nuovo Terminal di piazzale degli Irpini, c'è anche il potenziamento dei servizi, a partire dai collegamenti con il resto dell'Irpinia. Dal capoluogo, infatti, sono previste più partenze per il bauanese, la Valle caudina, il Vallo di Lauro e Gesualdo: circa 200mila euro i costi per collegare al meglio il capoluogo con l'Alta Irpinia.

Il nodo da sciogliere, come anticipato, è quello sui tragitti. La Provincia, infatti, vuole chiarezza sul "futuro" di pezzi fondamentali delle tratte come piazza Kennedy e via Morelli e Silvati. In questa partita, non dimentichiamolo, una parte importante la gioca anche il Comune di Avellino. Il sindaco Festa incassa il primo ritardo (lo spostamento al Terminal era stato annunciato per il 3 febbraio), ma ora a lui è chiesta di far luce sullo stato delle infrastrutture antistanti al Partenio. Strutture che dovrebbero migliorare il servizio da offrire, ma che al momento sembrano essere assenti. Mancano ancora, infatti, la pensilina per ripararsi dalla pioggia e dal freddo e addirittura i servizi igienici. Da palazzo di Città si dicono fiduciosi, ma stando così le cose l'attuazione del piano rischia di essere ancora rimandata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento