menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Legionella, l'Asl in via precauzionale sospende Terme di S. Teodoro a Villamaina

L'inchiesta è scattata in seguito al ricovero nei giorni scorsi di tre anziani originari di Sperone che avevano trascorso un soggiorno termale con una comitiva di cinquanta persone. Poi immediati i primi sintomi

Dopo la sospetta legionella su alcuni anziani che si sono sottoposti alle cure termali a Villamaina presso la struttura S. Teodoro, l'Asl in via precauzionale ha intimato la sospensione dell'attività in modo da poter espletare dei controlli approfonditi.  

L'inchiesta è scattata in seguito al ricovero nei giorni scorsi di tre anziani originari di Sperone che avevano trascorso un soggiorno termale con una comitiva di cinquanta persone. Poi immediati i primi sintomi. La Asl ha così deciso di sospendere le attività dell'impianto per procedere con analisi approfondite di concerto con l'Arpac. Una procedura di routine. Tutto come da protocollo. Al fine di non generare allarmismi. E proprio in tal senso va l'invito della stessa Asl: "chiunque venga colpito da sintomi febbrili o problemi respiratori, dopo essersi sottoposto a trattamenti termali tra il 25 maggio e il 9 giugno, di rivolgersi al medico di famiglia, ricordando al contempo che la legionella non può essere trasmessa da persona a persona, ma solo tramite flussi di aerosol o acqua contaminata".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento