rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Ariano Irpino

Tentato omicidio, Gip rigetta richiesta: farmacista resta in carcere

Prove schiaccianti e pesanti, l'ultima aggressione al figlio tentando di ucciderlo con un coltello

Il farmacista avellinese che ha tentato di uccidere il figlio resterà in carcere. Il Gip, infatti ha confermato la misura cautelare. Gli avvocati difensori non sono riusciti a smontare la tesi.

L'uomo purtroppo in più episodi si è avventato sul figlio. Il 29enne l'ha denunciato spesso. Ma l'ultimo avvenimento è stato deleterio per il farmacista originario di Mirabella: prove e accuse a suo carico schiaccianti. Provvidenziale fu l'intervento della Polizia di Ariano

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato omicidio, Gip rigetta richiesta: farmacista resta in carcere

AvellinoToday è in caricamento