rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca

Tentato furto di scooter: emessa condanna per un 67enne

Processo abbreviato conclude con condanna a seguito di tentativo di furto interrotto grazie all'intervento dei cittadini

Il processo con rito abbreviato davanti al giudice Gian Piero Scarlato ha concluso con una condanna a due anni di reclusione per furto e tentato furto aggravato in concorso e detenzione di arnesi atti allo scasso, nonostante la Procura avesse invocato una pena di tre anni. Il sessantasettenne di Montemiletto, con diversi precedenti anche specifici, è stato sorpreso dai Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Avellino insieme a un diciassettenne, che è stato denunciato al Tribunale per i minorenni di Napoli. Il giudice ha accolto la richiesta della Procura di applicare la misura invocata, considerando i gravi precedenti del sessantasettenne. L'avvocato Rolando Iorio, difensore dell'imputato, ha optato per il rito abbreviato. L'azione criminosa, avvenuta ad Atripalda, è stata interrotta grazie all'intervento di alcuni cittadini che hanno sorpreso i due individui mentre tentavano di rubare uno scooter da un garage. I cittadini hanno dato l'allarme ai Carabinieri, che sono intervenuti prontamente procedendo all'arresto del sessantasettenne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato furto di scooter: emessa condanna per un 67enne

AvellinoToday è in caricamento