menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentata rapina al benzinaio, proseguono le indagini

Continuano le indagini da parte dei Carabinieri della Compagnia di Sant'Angelo dei Lombardi

E dopo le tre persone deferite in stato di libertà perché ritenute responsabili di tentata rapina e lesioni personali, continuano le indagini da parte dei Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi.

I fatti risalgono alla serata di martedì scorso: presso un’area di servizio di Calitri due uomini ed una donna, dopo aver effettuato il rifornimento all’autovettura sulla quale viaggiavano, tentavano di rapinare il benzinaio del denaro in suo possesso. Non riuscendo nell’intento, dopo una breve colluttazione, si davano a precipitosa fuga a bordo della loro auto. Immediatamente i Carabinieri della locale Stazione si portavano sul posto per acquisire utili elementi in ordine al grave fatto delittuoso. L’allarme dato sul 112 faceva scattare una tempestiva caccia all’uomo che vedeva coinvolti i numerosi servizi esterni che il Comando Provinciale Carabinieri di Avellino quotidianamente dispiega sul territorio al fine di garantire sicurezza e rispetto della legalità. La Volkswagen Passat grigia dei malviventi, avente targa polacca risultata contraffatta, veniva intercettata e bloccata da una pattuglia della Stazione di Gesualdo, sulla SS 303. Per le tre persone, di età compresa tra i 20 ed i 35 anni, di origini iraniane e domiciliate a Roma, scattava la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

È tuttora in corso un’intensa attività d’indagine da parte dei Carabinieri, sviluppata attraverso l’acquisizione di utili informazioni nonché l’analisi degli elementi raccolti anche a seguito di sopralluogo nonché sulla citata autovettura sottoposta a sequestro, finalizzata sia all’identificazione di possibili complici sia ad accertare eventuali reati tentati, messi a segno o in programma.

Possibili sviluppi già nelle prossime ore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento