rotate-mobile
Cronaca Quadrelle

Tentano di rapinare il tabaccaio di Quadrelle, lui reagisce e li mette in fuga

Grazie al racconto dell'esercente i carabinieri sono riusciti a risalire agli autori: due avellinesi che sono stati denunciati per tentativo di rapina

Tentano una rapina ai danni del tabaccaio di Quadrelle ma il colpo salta. 

Il titolare, in evidente stato di agitazione, ha fermato la pattuglia della Stazione Carabinieri di Baiano in servizio di perlustrazione del territorio. Ai militari il giovane gestore ha riferito che pochi minuti prima due uomini sono entrati nell’esercizio commerciale. Prima la richiesta di un pacchetto di sigarette e approfittando dell’assenza di altri cliente, gli hanno puntato un cacciavite alla gola e ordinato di consegnare l’incasso giornaliero. Il commerciante, impaurito, ha trovato la forza di reagire e mettere in fuga i due malviventi, provenienti dal capoluogo. Poi l'arrivo dei carabinieri e con un circostanziale  racconto del tabaccaio, gli uomini dell'arma sono riusciti ad individuare gli autori. Si sono presentati a casa e li hanno portati in caserma per le formalità di rito. 

Dopo aver sequestrato l’autovettura ed il cacciavite utilizzati per commettere il reato  i due pregiudicati sono stati denunciati in stato di libertà per il delitto di tentata rapina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di rapinare il tabaccaio di Quadrelle, lui reagisce e li mette in fuga

AvellinoToday è in caricamento