menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentano di commettere un furto in un'abitazione di un'anziana: scoperte

Dai controlli effettuati è emerso che erano, rispettivamente, di 22, 37, 46 e 51 anni, domiciliate fra le province di Napoli, Roma e Latina, ed erano gravate da numerosissimi precedenti contro il patrimonio

Durante i servizi di controllo del territorio, i carabinieri del Comando Stazione di Frigento, hanno notato quattro donne di etnia rom allontanarsi a bordo di un'autovettura dopo aver tentato di entrare in un’abitazione ubicata nel centro del paese, abitata da un’anziana sola. Vistesi scoperte dai militari, le quattro si sono date alla fuga. Immediatamente bloccate, sono state condotte presso gli uffici  del Comando Compagnia di Mirabella Eclano. Poiché erano sprovviste dei documenti di riconoscimento, sono state sottoposte ad identificazione con l’ausilio dei sofisticati strumenti in dotazione.

Dai controlli effettuati è emerso che erano, rispettivamente, di 22, 37, 46 e 51 anni, domiciliate fra le province di Napoli, Roma e Latina, ed erano gravate da numerosissimi precedenti contro il patrimonio. In particolare risultava chea carico della 51enne pendeva, sotto altro nome, ordine di carcerazione dal mese di maggio 2015 emesso dall’Autorità Giudiziaria di Latina a seguito di evasione dagli arresti domiciliari cui era sottoposta per un furto in abitazione.

Pertanto la donna è stata dichiarata in arresto e dopo le formalità di rito condotta presso la Casa Circondariale di Avellino. La stessa, insieme alle altre tre donne, è stata anche denunciata alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Capo Rosario Cantelmo, per il reato di tentato furto in concorso. Infine, visto che tutte non hanno giustificato la loro presenza nel comune di Frigento e in considerazione dei numerosissimi precedenti penali emersi a loro carico, sono state proposte per il foglio di via obbligatorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento