Tennis, Starace potrà ritornare in campo: assolto dalla Corte d'Appello Federale

Starace fu sospeso dall'attività sportiva con una sentenza emessa dal Tribunale Federale della FIT a conclusione del procedimento disciplinare a carico dell'atleta per aver alterato l’esito di alcuni incontri al fine di realizzare guadagni illeciti tramite scommesse

Potito Starace, tennista di Cervinara è stato assolto dall’imputazione di aver truccato un incontro di tennis al fine di trarne illecito vantaggio.
Starace dunque non è più radiato e potrà ritornare a svolgere l’attività sportiva. Ad emettere il verdetto la Corte d'Appello Federale riunitasi oggi .

Starace fu sospeso dall'attività sportiva con una sentenza emessa dal Tribunale Federale della FIT a conclusione del procedimento disciplinare a carico dell'atleta per aver alterato l’esito di alcuni incontri al fine di realizzare guadagni illeciti tramite scommesse. 
Come si ricorderà lo scorso 7 luglio, sulla base degli atti dell’inchiesta penale sulla vicenda condotta dalla Procura della Repubblica di Cremona, che li accusa di associazione per delinquere, Starace ha inoltre ricevuto dagli inquirenti l’avviso di conclusione delle indagini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida Michelin, tra vecchie e nuove stelle ecco i migliori ristoranti campani

  • Coronavirus, in Campania Rt scende sotto 1: verso la fine della zona rossa

  • In Campania è stato raggiunto il picco dei contagi

  • Coronavirus in Irpinia, sono 194 i positivi di oggi: altri 38 ad Avellino

  • Coronavirus in Irpinia, sono 93 i positivi di oggi: altri 13 ad Avellino

  • Rinviata l'apertura di Decathlon a Mercogliano

Torna su
AvellinoToday è in caricamento