menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cento telefonate al giorno alla ex moglie, due anni di reclusione

La decisione del giudice del Tribunale di Avellino

Cento telefonate al giorno alla ex moglie. Un 43enne residente a Solofra, è stato condannato a due anni di reclusione per stalking.

Gli erano stati revocati da poco gli arresti domiciliari, ed aveva ripreso gli appostamenti nei pressi dell’abitazione della donna e numerosi messaggi sull’utenza cellulare. Ad emettere la sentenza nei confronti dell'uomo il giudice per l’udienza preliminare del tribunale di Avellino, Paolo Cassano, all’esito del rito abbreviato, con il quale l’imputato, difeso dall’avvocato Alberico Villani, ha scelto di essere giudicato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I due nuovi vaccini contro il Covid in arrivo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Incendio in un edificio a Montella, intervengono i Vigili del Fuoco

  • Incidenti stradali

    Cisterna in fiamme sulla Ofantina: interviene la Polstrada

  • Cronaca

    Coltivava abusivamente canapa sativa, 45enne denunciato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento