menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Teatro Gesualdo verso la liquidazione, il Consiglio dirà l'ultima parola

La maggioranza non accetterà un documento di previsione sprovvisto dei pareri di regolarità tecnica e contabile

Il Teatro "Carlo Gesualdo" ha un solo destino e questo si chiama liquidazione. La giunta, dopo aver approvato il bilancio di previsione 2016/18, ha licenziato  tutti gli indirizzi che porterà lunedì pomeriggio all'attenzione del Comune.  

L'obiettivo del primo cittadino è quello di proporre ai consiglieri la presa d'atto delle movimentazioni bancarie intercorse, nel 2015, tra l'Istituzione e la banca Tesoriera del Comune, e di approvare il bilancio di previsione 2016/18; bilancio, quest'ultimo, bocciato dal Settore finanze e dal collegio dei revisori dei conti.  

L'arduo compito di realizzare una proposta di messa in liquidazione e definire la debitoria e la creditoria del teatro, per preparare il bilancio finale di liquidazione su cui poi dovrà esprimersi il consiglio comunale, sarà affidato ancora una volta a Feola.  

Quello cui stiamo per assistere, però, è un consiglio dall'esito scontato, dato che la maggioranza difficilmente potrà accettare un documento di previsione sprovvisto dei pareri di regolarità tecnica e contabile. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento