menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tasi ed Imu, ad Avellino confermate le stesse aliquote dello scorso anno

Si ricorda che per immobili locati la TASI stabilita nella misura dell'1,00 per mille è dovuta nella percentuale del 70% dal proprietario e per il restante 30% dal conduttore.Si precisa che l'imposta non è dovuta per il possesso di terreni agricoli

?L’Amministrazione Comunale di Avellino informa che per l’acconto TASI/2015 sono state confermate le stesse aliquote già fissate per l’anno 2014 con delibera di Consiglio Comunale n.142 dell’8/09/2014 ai sensi dell’art.13 del D.L. 06/12/2011 n.201, convertito con modificazioni dalla L. 22/12/2011 n.214 istitutiva della IUC (Imposta Unica Comunale), nelle misure seguenti:

aliquota ordinaria:                                                            1,00 per mille;

abitazione principale e sue pertinenze:               2,50 per mille (ad esclusione di abitazione 

principale catastalmente iscritta nelle categorie A/1, A/8, A/9);

abitazione principale in categorie A/1, A/8, A/9:            0,50 per mille.

I versamenti devono essere effettuati a mezzo di mod. F/24 entro il 16 giugno 2015 per l’acconto 

pari al 50% della tassa dovuta.

I codici da utilizzare sono i seguenti:

3958 per abitazioni principali comprese di pertinenze;

3961 per tutti gli altri fabbricati;

3959 per tutti i fabbricati rurali adibiti ad uso strumentale;

3960 per le aree fabbricabili.

Si ricorda che per immobili locati la TASI stabilita nella misura dell’1,00 per mille è dovuta nella percentuale del 70% dal proprietario e per il restante 30% dal conduttore.Si precisa che l’imposta non è dovuta per il possesso di terreni agricoli.Anche per il pagamento IMU rimangono riconfermate per l’anno 2015 le aliquote già fissate per il 2013/2014 con  le stesse modalità e termini, sottolineando che a decorrere dal 01/01/2014 sono esenti dall’Imposta Municipale Propria, ai sensi del comma 9-bis dell’art.13 del D.L. 06/12/2011 n.201, come modificato dall’art.2, comma 2, let. A del D.L. 31/08/2013 n.102, i fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita, fino a quando permane tale destinazione e non siano in ogni caso locali.

Queste le aliquote:

aliquota ordinaria:        9,50 per mille;

abitazione principale:   5,50 per mille (categorie A/1, A/8, A/9).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento