Cronaca

Tamponi Lazio processati ad Avellino: depositata perizia su riesame risultati

Non emergono, per ora, indiscrezioni sui risultati

E' stata depositata la perizia disposta dal Procuratore aggiunto di Avellino, Vincenzo D'Onofrio, sui 95 tamponi di calciatori, familiari e staff della Lazio riprocessati dal perito d'ufficio, Maria Landi, presso i laboratori dell'ospedale "San Giuseppe Moscati" di Avellino. La notizia - raccontata dall'ANSA - viene confermata dall'avvocato Innocenzo Massaro, legale della Futura Diagnostica di Avellino, dove i tamponi sono stati processati la prima volta con esiti risultati poi discordanti con quelli dei laboratori Synlab e Campobiomedico di Roma.

La Procura di Avellino ha aperto un fascicolo a carico di Massimiliano Taccone, ad di Futura Diagnostica, iscritto nel registro degli indagati con l'ipotesi di reato di falso, frode in pubbliche forniture e epidemia colposa. Al momento non ci sono indiscrezioni sui risultati a cui è pervenuta la perizia.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tamponi Lazio processati ad Avellino: depositata perizia su riesame risultati

AvellinoToday è in caricamento