Controlli nei cantieri boschivi: due denunce

Nell’ambito di una campagna nazionale di controlli mirata al contrasto del furto e commercializzazione illecita dei prodotti legnosi

Nell’ambito di una campagna nazionale di controlli mirata al contrasto del furto e commercializzazione illecita dei prodotti legnosi (“illegal logging”), i carabinieri della Stazione Forestale di Summonte hanno denunciato in stato di libertà due persone, ovvero il titolare ed un dipendente di una ditta boschiva, sorpresi dai militari durante l’esecuzione di un taglio all’interno di un bosco di proprietà privata nel comune di Pietrastornina. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il titolare dell’impresa, dalle verifiche effettuate, risultava non aver redatto il Documento di Valutazione dei Rischi ed il Piano Operativo della Sicurezza (documenti obbligatori, in base alle prescrizioni del Testo Unico delle norme sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, D. lgs, 81/2008). L’operaio veniva invece denunciato perché intento alle operazioni di taglio, senza indossare il casco protettivo né alcun altro dispositivo prescritto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carmen, 14 anni, è scomparsa da Avellino: aiutateci a trovarla

  • Dramma in Irpinia, il comandante dei carabinieri è stato trovato senza vita

  • Riapre Aloha ad Avellino, nuova sede e golose sorprese

  • È di Solofra il nuovo tentatore di Temptation Island

  • Atripalda perde un pezzo di sano divertimento, dopo i controlli Lauri annulla gli eventi

  • Paura ad Avellino, uomo tenta il suicidio: è gravissimo

Torna su
AvellinoToday è in caricamento