rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca Serino

Sversamento di acque reflue, tre denunce

Ora, per loro, sono guai seri

I Carabinieri della Stazione Forestale di Serino hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino tre persone ritenute responsabili dello sversamento illecito di acque reflue di vegetazione. Nello specifico, a Santo Stefano del Sole, all’esito di controlli i Carabinieri riscontravano nel vallone “Calabrone” la presenza di acqua con colorazione scura e fortemente maleodorante. Risalendo a piedi il corso del vallone giungevano ad un punto ove riscontravano la fuoriuscita di una sostanza melmosa e liquida da un tubo, nascosto nella fiorente vegetazione, proveniente da un frantoio, collegato al pozzetto di ispezione dell’opificio in modo da far confluire direttamente nel vallone le acque reflue di vegetazione prodotte dallo stesso. Sia il tubo che il pozzetto d’ispezione sono stati sottoposti a sequestro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sversamento di acque reflue, tre denunce

AvellinoToday è in caricamento