rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca Gesualdo

Peter non ce l'ha fatta: "Addio piccolo grande uomo andato via troppo presto"

Il ragazzino di 16 anni si era sparato alla testa. Questa sera è sopraggiunta la morte cerebrale

"Ciao Peter, sappiamo che un silenzio è sacro quando non si hanno le giuste parole, speriamo tutti di non commettere peccato ricordandoti in poche righe. Giovane e gesualdino D.O.C.G come noi, sempre disponibile e sorridente come in quel Sant'Andrea pre Covid, perchè i tuoi valori erano saldi come la tua abilità in chimica e nelle materie scientifiche. Chissà se quel giovane sognatore che giocava a fare il pompiere riuscirà a spegnere questa tristezza diffusa, ardente ed angosciante, che da giorni accompagna in ogni momento i tuoi cari e tutto il paese. Molti di noi ti conoscevano appena, altri sono stati compagni di vita e di emozioni, quando il vento della giovinezza soffiava forte tra i tuoi capelli e nessuna lacrima osava sfiorare il viso dei tuoi amici. Ciao ancora Peter, siamo tutti convinti che hai già superato quella acrofobia che ti fece tremare sul cestello del camion e che da lassù sarai sempre vicino ai tuoi amati genitori e sorriderai ai tanti coetanei che mai dimenticheranno quel piccolo grande uomo andato via troppo presto", così il Forum Giovani di Gesualdo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Peter non ce l'ha fatta: "Addio piccolo grande uomo andato via troppo presto"

AvellinoToday è in caricamento