rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca

Suicidio in cella a Bellizzi: muore 40enne

Donato Capece, segretario nazionale del Sappe annuncia: "Questo nuovo drammatico suicidio di un altro detenuto ad Avellino evidenzia come i problemi sociali"

Un detenuto di 40 anni ristretto per il reato di detenzione e spaccio di sostanza stupefacenti si è impiccato nella propria cella del carcere di Bellizzi Irpino. Lo stesso è stato prontamente soccorso dagli agenti penitenziari in servizio ma purtroppo non c’è stato nulla da fare.

Donato Capece, segretario nazionale del Sappe annuncia: "Questo nuovo drammatico suicidio di un altro detenuto ad Avellino evidenzia come i problemi sociali e umani permangono, eccome, nei penitenziari, lasciando isolato il personale di Polizia Penitenziaria (che purtroppo non ha potuto impedire il grave evento) a gestire queste situazioni di emergenza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suicidio in cella a Bellizzi: muore 40enne

AvellinoToday è in caricamento