Detenzione illecita di sostanze stupefacenti, arrestato un 52enne

Il fiuto del pastore tedesco “Olli” in forza al Nucleo Cinofili di Sarno consente di scoprire il possesso di stupefacenti

Detenzione illecita di sostanze stupefacenti, arrestato un 52enne.
Quando i Carabinieri hanno bussato alla porta il soggetto era convinto che si trattasse di un normare controllo; poi, resosi conto della scomoda presenza dell’unità cinofila e, quindi, ipotizzando l’attività in procinto di attuazione, ha tentato di convincere gli operanti al fine di farli desistere dal prosieguo dell’attività, ostentando sicurezza. Ma i militari non credendo alle sue parole decidevano di procedere alla perquisizione e, guidati dall’infallibile fiuto del pastore tedesco “Olli” in forza al Nucleo Cinofili di Sarno, recuperavano vari pezzi di hashish (per un peso complessivo di circa 80 grammi) in parte occultati in una fioriera ed in parte all’interno di due cassette di derivazione elettrica chiuse dai coperchi con gli interruttori, sottoposti a sequestro unitamente ad un bilancino elettronico rinvenuto in cucina.
Condotto in Caserma ed inchiodato alle proprie responsabilità, al termine delle formalità di rito il 52enne veniva tratto in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, tradotto presso la Casa Circondariale di Bellizzi Irpino.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le strisce pedonali colorate sono pericolose: multato il Comune di Avellino

  • Coronavirus, gli irpini scelgono di tenere la mascherina: ecco cosa comporta non indossarla

  • Bonus per i nonni irpini che accudiscono i nipoti, ecco come funziona

  • Neonato morto a poche ore dalla nascita: denunciati medici del Moscati

  • Avellino, violenta rissa in pieno centro

  • Chiude il Bar Excelsior, un punto di riferimento per i pendolari avellinesi

Torna su
AvellinoToday è in caricamento