Devastano la scuola, pugno duro della dirigente: provvedimenti in arrivo

A Lacedonia l'Istituto Professionale del Comprensivo "Francesco De Sanctis" è stato chiuso

A Lacedonia l'Istituto Professionale del Comprensivo “Francesco De Sanctis” di via Tagliata è stato chiuso. L'episodio di devastazione di ieri ad opera di una cinquantina di alunni ha costretto il sindaco Antonio Di Conza ad emettere una ordinanza per “ripristinare le normali condizioni igienico-sanitarie dei locali scolastici”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ha del vergognoso quanto accaduto: gli studenti si sono asserragliati all’interno dell’Aula Magna, al primo piano dell’edificio mettendo un armadio davanti all’ingresso, tavole a schermare il vetro sopra la porta. Sono stati svuotati anche gli estintori. La dirigente scolastica ha avvertito i carabinieri. Molti studenti dopo un braccio di ferro sono stati identificati. “Nei confronti di tutti prenderò dei seri provvedimenti, si tratta di una situazione assolutamente incresciosa” annuncia la dirigente scolastica Rosa Cassese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carmen, 14 anni, è scomparsa da Avellino: aiutateci a trovarla

  • Dramma in Irpinia, il comandante dei carabinieri è stato trovato senza vita

  • Coronavirus in Irpinia: 10 nuovi casi nelle ultime 72 ore, riapre la Palazzina Alpi al Moscati

  • Riapre Aloha ad Avellino, nuova sede e golose sorprese

  • È di Solofra il nuovo tentatore di Temptation Island

  • Coronavirus in Irpinia, l'Asl conferma tutti i casi positivi del serinese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento