Uomo si accascia davanti la caserma dei carabinieri e muore

La tragedia è avvenuta questa mattina a San Martino Valle Caudina

Tragedia assurda quella avvenuta questa mattina, proprio davanti la caserma di San Martino Valle Caudina e che riporta Il Caudino: un 57enne napoletano si è sentito male mentre effettuava dei lavori in un terreno di sua proprietà, al confine tra Pannarano e San Martino Valle Caudina. Il 57enne, stando a quanto si apprende, si è accasciato al suolo ed è stato immediatamente soccorso da alcune persone che si trovano nei pressi.

Molto probabilmente, la causa del decesso, è l'eccessivo caldo

Pochi istanti e sono intervenuti i carabinieri della stazione per rianimarlo e, contemporaneamente, sono stati avvisati anche i sanitari del 118. Purtroppo, per lo sfortunato 57enne non c'è stato nulla da fare. Molto probabilmente, la causa del decesso, è l'eccessivo caldo che sta caratterizzando queste giornate. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Federica Panicucci, caffè col fidanzato ad Avellino

  • SuperEnalotto, vinti quasi 2mln di euro in Irpinia

  • Coronavirus, due nuovi casi ad Avellino e Atripalda

  • Tra piscine naturali e cascate mozzafiato, il viaggio in Irpinia firmato eiTravel

  • Coronavirus, sono un 30enne avellinese e una giovane di Atripalda i nuovi positivi

  • Coronavirus ad Atripalda, donna in quarantena viola la restrizione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento