Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Strage di Via D'Amelio, De Luca ricorda le vittime: "Rimane vivo il loro insegnamento"

Il messaggio del Governatore della Campania in onore delle vittime dell'attentato mafioso del 1992

"A 29 anni dalla strage di via D'Amelio in cui Paolo Borsellino fu barbaramente ucciso dalla mafia insieme a cinque agenti della sua scorta, Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina, rimane vivo in noi l'insegnamento che questi coraggiosi servitori dello Stato ci hanno trasmesso. Ricordiamo lui, come Giovanni Falcone e tanti altri martiri del nostro Paese, facendo ogni giorno il nostro dovere, combattendo la nostra battaglia per la legalità, per la trasparenza, avendo senso delle istituzioni e difendendo la dignità dello Stato. Questo è il modo per onororare la loro memoria".

Così Vincenzo De Luca

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strage di Via D'Amelio, De Luca ricorda le vittime: "Rimane vivo il loro insegnamento"

AvellinoToday è in caricamento