menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Strage del bus, dieci anni a testa per i dodici imputati di Autostrade

Strage viadotto Acqualonga, dieci anni a testa per i dodici imputati di Autostrade per l’Italia

Queste le condanne richieste dal pubblico ministero Cecilia Annecchini in merito alla strage del viadotto Acqualonga. 

Dieci anni a testa per i dodici imputati di Autostrade per l’Italia

Giovanni Castellucci amministratore delegato, dieci anni per l’allora direttore di tronco, Paolo Berti, dieci anni per l’ex direttore generale Riccardo Mollo e dieci anni per i restanti nove dirigenti ed ex dirigenti della società Michele Renzi, Nicola Spadavecchia, Bruno Gerardi, Michele Maietta, Gianluca De Franceschi, Gianni Marrone, Massimo Fornaci, Marco Perna e Antonio Sorrentino.

I vertici di Autostrade devono rispondere della gravissima accusa di concorso formale in disastro colposo e omicidio colposo plurimo per i reati omissivi del mancato controllo e manutenzione delle barriere del viadotto autostradale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento