menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stop ai vaccini AstraZeneca: la situazione al Campo Coni

Presso la tendostruttura di Via Tagliamento sono sospesi momentaneamente le vaccinazioni degli anziani e del personale scolastico

Dopo la decisione di sospendere le vaccinazioni con AstraZeneca in tutta Italia da parte dell'Agenzia Italiana del Farmaco, in seguito a casi di trombosi che hanno colpito alcune persone dopo la vaccinazione, la situazione presso i centri vaccinali è cambiata rispetto ai giorni precedenti. Davanti all'entrata del centro vaccinale di Avellino, situato presso il Campo Coni, non c'è più la solita fila in quanto sono sospese sia le vaccinazioni degli anziani sia le somministrazioni dei vaccini al personale scolastico.

Per quanto riguarda gli anziani, il secondo ciclo di vaccinazioni al Campo Coni riprenderà domani mattina. Situazione differente in altri comuni della provincia di Avellino; precisamente ad Altavilla, Cervinara, Montemarano e Solofra; dove già da questa mattina si sta procedendo con la somministrazione della seconda dose.

Ricordiamo che da domani 17 marzo 2021 la campagna vaccinale sarà aperta a tutti i pazienti fragili. I medici di medicina generale dovranno inserire sulla piattaforma telematica della Regione Campania le adesioni alla campagna vaccinale dedicata, come da protocollo del Ministero della Salute, ai pazienti di elevata fragilità. Seguirà la convocazione presso i centri abilitati alla somministrazione. I tempi delle vaccinazioni saranno legati alla disponibilità dei vaccini. Da domani, toccherà anche alla categoria deglie insegnanti (scuola e università) e personale Ata che risiedono in Campania ma svolgono il proprio lavoro fuori regione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento