rotate-mobile
Cronaca

Stir, gli ambientalisti si oppongono alla trasferenza dell’umido

"La soluzione non è praticabile, lo Stir non è attrezzato"

Ormai appare inevitabile: Avellino si prepara ad affrontare una nuova emergenza rifiuti. Irpiniambiente, infatti, ha chiesto con forza alla Provincia e alla Prefettura di prendere provvedimenti in merito alla trasferenza dell’umido a Pianodardine. Una decisione che ha scatenato la reazione veemente degli ambientalisti della Valle del Sabato, che da sempre si oppongono a questa soluzione. 

Ecco le dichiarazioni rilasciate a mezzo stampa dal dottor Franco Mazza del comitato “Salviamo la Valle del Sabato”:  

“Ancora una volta siamo costretti a ribadire le stesse cose: la soluzione non è praticabile, lo Stir non è attrezzato per questo servizio”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stir, gli ambientalisti si oppongono alla trasferenza dell’umido

AvellinoToday è in caricamento