Cronaca Mercogliano / capocastello

Appello di don Vitaliano ai ladri: "Restituite la statua del Bambino Gesù"

La statua, risalente al XVIII secolo, è molto venerata dalla comunità ai piedi del Monte Partenio; insieme alla statua di Sant'Antonio, viene festeggiata ogni anno la seconda domenica di agosto

Sconcerto a Mercogliano; ignoti hanno trafugato dalla chiesa di Capocastello, nel centro storico, la statua lignea del Bambino Gesù che custodisce anche una reliquia di Sant'Antonio. Il parroco di quella che è la chiesa più antica di Mercogliano, don Vitaliano Della Sala, protagonista negli anni scorsi nel sostenere il movimento No Global e per questo rimosso dall'incarico di parroco di Sant'Angelo a Scala (Avellino) dall'allora Abate del Santuario di Montevergine, ha scoperto il furto avvenuto probabilmente nella notte tra giovedì e venerdì scorsi.

La statua, risalente al XVIII secolo, è molto venerata dalla comunità ai piedi del Monte Partenio: insieme alla statua di Sant'Antonio, viene festeggiata ogni anno la seconda domenica di agosto. "E' uno sfregio alla comunita'", ha detto don Vitaliano, che lancia un appello ai ladri: "Restituite la statua cosi cara ai vostri concittadini. Se avete bisogno di aiuto, venite in parrocchia e sarete aiutati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appello di don Vitaliano ai ladri: "Restituite la statua del Bambino Gesù"
AvellinoToday è in caricamento