menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stato di agitazione per i lavoratori Ipercoop, la società vuole vendere

Pare che lo store di via Pescatori potrebbe essere venduto ad un gruppo calabrese

Protesta dei lavoratori dell’Ipercoop di via Pescatori. Le maestranze sono preoccupate per la fuga di notizie che circolano tra i piani alti della società che gestisce i tre Ipercoop campani. Pare che presto il supermercato avellinese passerà nelle mani di un privato calabrese.

Purtroppo a quanto dichiara Unicoop Tirreno ai microfoni di Irpiniatv, i dati dello store di via Pescatori non sono confortati, le perdite ammontano a due milioni di euro. Per questo la società si sta muovendo per vendere ad un privato che tuttavia manterrebbe il franchising e quindi il nome della Coop.
Intanto i lavoratori hanno indetto lo stato di agitazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento