Stalking e violenza privata, revocati i domiciliari al 50enne

Le violenze risalgono al 2017

Il Riesame del capoluogo partenopeo ha revocato gli arresti domiciliari per un 50enne, accusato stalking, lesioni e violenza privata. Il magistrato ha revocato la detenzione domiciliare cui l’uomo era sottoposto, in favore del divieto di avvicinamento della persona offesa. 

Era detenuto ai domiciliari 

L'uomo era finito in manette a causa di numerosi episodi di violenza a danno della  ex compagna. I suddetti episodi avvenivano nel 2017 e, a seguito di indagini, per il 50enne scattarono le manette. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Avellino è in lutto: Tina si è spenta dopo una lunga malattia

  • Tragedia alla clinica Malzoni: bimbo nato morto, aperta un'inchiesta

  • Azienda cerca vari profili per opportunità di lavoro

  • Avellino, maxi blitz contro il nuovo clan Partenio: 23 arresti

  • "Nuovo Clan Partenio" in ginocchio, i dettagli dell'operazione

  • Bimbo nato morto alla clinica Malzoni, effettuata l'autopsia

Torna su
AvellinoToday è in caricamento