Stalking e violenza privata, revocati i domiciliari al 50enne

Le violenze risalgono al 2017

Il Riesame del capoluogo partenopeo ha revocato gli arresti domiciliari per un 50enne, accusato stalking, lesioni e violenza privata. Il magistrato ha revocato la detenzione domiciliare cui l’uomo era sottoposto, in favore del divieto di avvicinamento della persona offesa. 

Era detenuto ai domiciliari 

L'uomo era finito in manette a causa di numerosi episodi di violenza a danno della  ex compagna. I suddetti episodi avvenivano nel 2017 e, a seguito di indagini, per il 50enne scattarono le manette. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco il tragitto del giovane tornato da Codogno: "E' tornato in auto"

  • Torna da Milano con la febbre altissima, trasportato al Moscati

  • Coronavirus, di ritorno a Montefusco da Codogno: scatta il protocollo

  • Coronavirus, due fratelli tornano a Lauro da Codogno: scatta il protocollo

  • Avellino in lutto, è morto il "vigile urbano buono"

  • Coronavirus, Lauro, il sindaco: "Hanno viaggiato in treno e poi sono andati a prenderli in auto"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento