Cronaca San Potito Ultra

Accusato di stalking ai danni di una collega imprenditrice: assolto

Dopo numerose ed accese udienze, il Tribunale Penale di Avellino (Giudice Dott.ssa Francesca Spella) ha accolto le tesi della difesa

Prosciolto G.D. noto imprenditore di San Potito Ultra, da anni sotto processo per stalking ai danni di una collega imprenditrice di un paese limitrofo. L'uomo, trentacinquenne, era stato arrestato oltre tre anni fa dai Carabinieri di Avellino perché colto in flagranza, secondo gli operanti, di delitto. A seguito di una indagine capillare condotta dai Carabinieri coordinati dalla Procura della Repubblica (all'epoca P.M. dott.ssa Buono), era stato tratto in arresto e sottoposto a misura cautelare per una serie di reati ai danni della giovane donna che lo aveva denunciato dopo una relazione extraconiugale: tentato omicidio, violenza sessuale e stalking. Subentrato nella difesa il penalista Danilo Iacobacci, G.D. era stato dapprima prosciolto per i più gravi reati di tentato omicidio e violenza sessuale e poi, revocata la misura cautelare, sottoposto a processo per il reato di stalking

Dopo numerose ed accese udienze, sentiti numerosi testimoni e dopo le arringhe dell'accusa, della parte civile e della difesa, il Tribunale Penale di Avellino (Giudice Dott.ssa Francesca Spella) ha accolto le tesi della difesa, prosciogliendo l'uomo per improcedibilità del fatto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accusato di stalking ai danni di una collega imprenditrice: assolto

AvellinoToday è in caricamento