rotate-mobile
Cronaca

Spari a viale Italia, il clamoroso video dei minuti successivi: "Ti ammazzo con le mie mani"

Avellinotoday ha avuto in esclusiva le clamorose immagini dei minuti immediatamente successivi alla sparatoria che, nella serata di ieri, ha sconvolto il capoluogo

Avellinotoday ha avuto in esclusiva le clamorose immagini dei minuti immediatamente successivi alla sparatoria che, nella serata di ieri, ha sconvolto il capoluogo; ancora intento a festeggiare la vittoria dell'Italia sulla Spagna. Sei proiettili sono stati sparati contro un'automobile, un'Alfa Romeo grigio metallizzata, in sosta lungo il tratto di strada in prossimità della congiunzione con Via De Conciliis. 

Spari in viale Italia: le immagini

Il padre, un 48enne residente ad Avellino, è stato colpito a una gamba. Il figlio, un 26enne residente a Solofra, è stato raggiunto al fianco. Il terzo ferito, un 28enne residente ad Avellino che - ricordiamolo - si è presentato spontaneamente all'ospedale, è stato ferito all'ascella. 

"Ti strozzo! Ti strozzo! Ti uccido con le mie mani! Ti uccido con le mie mani, non con la pistola!" urla in preda alla rabbia uno dei giovani feriti nell'agguato. 

Sul posto, sono intervenuti Carabinieri, Guardia di Finanza, agenti della Polizia e sanitari del 118. I tre feriti si trovano  all'Ospedale "Moscati" di Avellino, non sono in pericolo di vita. Adesso si indaga per capire il movente di tanta violanza. Stando a quanto si apprende, le motivazioni sarebbero da ricercare in una discussione avuta dal 26enne, poco prima dell'agguato, con un coetaneo. Starà agli investigatori, adesso, ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto. In una serata dove Avellino era in festa ma, per le strade, si sparava. 

Paura a Viale Italia, spari contro un'auto: feriti padre e figlio

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spari a viale Italia, il clamoroso video dei minuti successivi: "Ti ammazzo con le mie mani"

AvellinoToday è in caricamento