rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Sparatoria in Viale Italia: atteso l'interrogatorio di Ciro Casanova

Il 55enne avellinese, accusato di aver esploso i colpi di arma da fuoco, sarà ascoltato domani 27 luglio

E' programmato per domani, 27 luglio, l'interrogatorio di Ciro Casanova, il 55enne avellinese accusato di aver esploso i colpi di arma da fuoco contro tre persone nella notte tra il 6 il 7 luglio scorso, in Viale Italia nei pressi dell’Istituto Scolastico Solimena durante i festeggiamenti per la vittoria della Nazionale di calcio italiana sulla Spagna agli Europei.

Sei i proiettili sparati ai danni di Gianluca e Ettore Ferrara, padre e figlio, rispettivamente di 45 e 26 anni, e Ivan Santamaria, 28 anni. 

Ciro Casanova, arrestato il 23 luglio scorso, è ritenuto gravemente indiziato della commissione di gravi reati, quali il tentato omicidio plurimo e la detenzione e porto illegale di arma da sparo, con a corredo munizionamento cal. 7,65 dall’aumentata micidialità, non vendibile secondo gli ordinari canali commerciali.

Domani, 27 luglio, Ciro Casanova sarà ascoltato alla presenza del suo avvocato, Gaetano Aufiero, per esporre la sua versione dei fatti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparatoria in Viale Italia: atteso l'interrogatorio di Ciro Casanova

AvellinoToday è in caricamento