Terrore a Parco Palatucci, esplosi sei colpi di arma da fuoco

Coinvolta anche una persona, ferita al volto. Sul posto indagano gli agenti delle Volanti e la Polizia Scientifica

Paura ad Avellino, nei pressi del Parco Palatucci, dove, intorno alle ore 12,30, è avvenuta una sparatoria che ha gettato nel terrore e nello scompiglio passanti e abitanti della zona.

Una persona ferita al volto, sul posto agenti delle Volanti e Scientifica

Nel corso dell'agguato, una persona è rimasta ferita al volto. Si tratta di F.L., un 35enne già noto alle forze dell'ordine, ora ricoverato all'ospedale Moscati. L’uomo era a bordo della sua auto, una Fiat Punto, quando è stato ferito di striscio. Il sicario, in questa fase dell'agguato, esplodeva tre colpi. Il 35enne, successivamente, è riuscito a raggiungere  il Pronto Soccorso dell’ospedale Moscati, ma veniva raggiunto dal killer, che esplodeva altri tre colpi, senza riuscire a ucciderlo.

Sul posto sono giunti gli agenti delle Volanti e gli uomini della Polizia Scientifica che stanno ricostruendo l'accaduto e sono già sulle tracce dell'aggressore. Stando a quanto si apprende, quest'ultimo e' stato descritto come un giovane dall'apparente età di 30 anni. Le indagini degli uomini della Squadra Mobile sono concentrate sulle immagini delle numerose telecamere installate nella zona per risalire al responsabile dell'agguato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perturbazione nevosa in Irpinia: ecco tutti i comuni che scelgono di chiudere le scuole

  • In Campania arriva Burian: ondata di gelo e temperature polari

  • Rientro a scuola, il dottor Iuzzolino scrive alle istituzioni: "Sarete responsabili di eventuali danni"

  • Il pizzaiolo Maglione aderisce alla manifestazione pacifica #Ioapro: "Lavorare è un diritto"

  • Nuovo Dpcm: sei regioni in zona gialla, due rossa e il resto in arancione

  • Covid, nuovo studio rivela: "In Campania individuata la variante spagnola"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento