rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Cronaca Cesinali

Sparatoria di Cesinali, effettuata l'autopsia sul corpo di Giovanni Rinaldi

Il 31enne morto nel conflitto a fuoco con la Polizia, a Cesinali, dove avrebbero dovuto assaltare un portavalori della Cosmopol

Nella giornata di oggi ha avuto luogo l’autopsia sul corpo di Giovanni Rinaldi, il 31enne di Molfetta ma residente a Cerignola, nel foggiano. Rinaldi è morto nel conflitto a fuoco con la Polizia, a Cesinali, dove avrebbero dovuto assaltare un portavalori della Cosmopol. Gli agenti della Mobile di Foggia erano sulle loro tracce fin da quando erano partiti da Cerignola a bordo di cinque auto, tra cui due Jeep. Gli esiti dell’esame autoptico si sapranno più avanti.

Indagati cinque agenti della Polizia di Stato

In data odierna, cinque agenti venivano iscritti nel registro degli indagati per la morte di Giovanni Rinaldi. Sulla dinamica della sparatoria, il Questore di Avellino, Maurizio Terrazzi, ha chiarito immediatamente quanto accaduto: “Sono stati i nostri uomini ad aprire il fuoco, dopo che i banditi hanno sparato per primi”. Ovviamente, trattasi di un atto dovuto per fare luce sulla dinamica dell'accaduto.

Il terrore a Cesinali

Il 13 ottobre 2022, il terrore a Cesinali: i rapinatori, originari della Provincia di Foggia, si preparavano a mettere a segno un colpo con assalto a un portavalori dell'istituto di vigilanza Cosmopol di Avellino, allorquando sono stati intercettati dalla Polizia, con la collaborazione dei Carabinieri. 

Ne scaturiva un conflitto a fuoco, al termine del quale uno dei malviventi veniva ucciso e altri tre arrestati. Il rapinatore Giovanni Rinaldi, un 31enne pregiudicato pugliese, è stato trovato morto sul sedile posteriore della jeep bianca ferma lungo i binari del territorio di Villa San Nicola, frazione di Cesinali. Nelle vetture erano presenti armi e materiale d'assalto: kalashnikov, munizioni, vernice e perfino granate.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparatoria di Cesinali, effettuata l'autopsia sul corpo di Giovanni Rinaldi

AvellinoToday è in caricamento