menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tutto da rifare, annullata la condanna per spaccio dei fratelli Volzone

I magistrati hanno accolto le istanze dei difensori, ritenendo di lieve entità l'associazione a delinquere finalizzata allo spaccio

Il processo per spaccio di droga che vede protagonisti i fratelli Angelo e Danilo Volzone è da rifare. La Corte di Cassazione, infatti, ha deciso di rimandare tutto alla Corte d'Appello. I magistrati hanno accolto le istanze dei difensori, ritenendo di lieve entità l'associazione a delinquere finalizzata allo spaccio.

La sentenza di secondo grado aveva inflitto 15 anni di reclusione a Danilo Volzone, ritenuto il capo dell’associazione a delinquere. La difesa, invece, è riuscita a rendere più “soft” l’accusa, riducendola a un reato per cui la pena prevista va dai 3 ai 7 anni. Il verdetto è arrivato alla mezzanotte di ieri. Sarà disposto, ancora, un nuovo giudizio davanti alla sezione della Corte di appello di Napoli. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, sono 90 i positivi di oggi: 12 ad Avellino

  • Sport

    Avellino implacabile, soffre ma vince anche a Catanzaro: 0-1

  • Incidenti stradali

    Grave incidente stradale a Pratola Serra, ferite due persone

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento