Non c'è spaccio di cocaina: il Gip scarcera una coppia del Casertano

La decisione del giudice

Il Gip del Tribunale di Avellino rimette in libertà le due persone (un uomo e una donna) fermate a Rotondi per una presunta attività di spaccio di cocaina. A termine dell'udienza di convalida, il giudice ha ritenuto di non confermare gli arresti domiciliari per la coppia originaria di Arienzo (in provincia di Caserta), difesa dall'avvocato Vitorio Fucci. I due erano stati fermati due giorni fa in Irpinia dai Carabinieri di Caserta, mentre erano in un autoricambi. All'atto dell'arresto erano state sequestrate anche una somma di denaro in contanti, sei grammi di cocaina, del nastro adesivo ed un medicinale usato per aumentare gli effetti stupefacenti della cocaina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Quando morirò lasciami dove vuoi" e lei abbandona il cadavere per strada

  • Laurea con 110 e lode per Francesca Bellizzi, figlia di Mimmo

  • Terrore ad Avellino, donna inseguita da malvivente fino a casa

  • Bando di concorso all'Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati”

  • Vuoi lavorare in un birrificio? Serrocroce cerca personale

  • Autostrada: nasce l'Avellino-Salerno-Reggio Calabria

Torna su
AvellinoToday è in caricamento