menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montoro a secco: commercianti pronti a querelare l’Alto Calore

La rabbia del sindaco si aggiunge a quella delle imprese

Nella giornata di ieri, a Montoro, l'Alto Calore Servizi ha sospeso la fornitura idrica. Commercianti e imprese sono sul piede di guerra e minacciano querele nei confronti dell’Alto Calore, rea di non avere fornito adeguata informazione. 

Alle proteste degli imprenditori di Montoro si aggiunge l’indignazione del primo cittadino Girolamo Giaquinto, che ha ricostruito la turbolenta giornata di ieri: 

"Sospensione idrica: precisazioni del Sindaco e dell’amministrazione comunale. In merito all'improvvisa  interruzione idrica di questa mattina, esprimiamo il nostro rammarico per il disagio che si è venuto a creare e comunichiamo quanto segue:

1. La sospensione era in essere già dalle 06.00, tuttavia abbiamo ricevuto comunicazione dalla società Alto Calore solamente alle ore 10.17, come si evince dalla PEC 

2. Abbiamo già chiesto per le vie brevi alla società Alto Calore di adoperarsi affinché  questi  guasti non si ripetano in futuro. 
Non è tollerabile e non possiamo accettare che migliaia di Montoresi  restino senza acqua per guasti di entità lieve che potrebbero essere facilmente evitati.

3. Il  Sindaco e  l’amministrazione comunale si adopereranno nelle sedi appropriate affinché si possa pervenire a soluzioni definitive a tutela dei cittadini montoresi. 

4. Valuteremo le azioni opportune per tutelare economicamente le attività commerciali, danneggiate dalla sospensione idrica e dal ritardo inammissibile della comunicazione da parte della società Alto Calore".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso un nuovo piano vaccini, Figliuolo: "Andate e vaccinatevi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento