Un mese fa il terribile incidente, oggi Antonella è tornata a casa

La donna si trovava a bordo della sua Panda quando, a un certo punto, la vettura subisce un tamponamento tremendo

Per sempre, nella mente di Antonella, rimarrà impressa la notte di quel dicembre 2016. La donna si trovava a bordo della sua Panda, sull’A16 Nola – Baiano, nel comune di Tufino; accanto a lei c’erano due persone. A un certo punto, la vettura subisce un tamponamento tremendo. Le condizioni di Antonella, da subito, appaiono gravissime. Un mese d’inferno ma, adesso, c’è la rinascita. La giovane trentenne Antonella T.,  ha lasciato l’ospedale dove era in cura per fare ritorno a casa. Parenti, amici, tanti palloncini e un grande striscione “Bentornata Antonella” hanno accolto la giovane quadrellese. L’incubo è finito.

Potrebbe interessarti

  • Piano Antismog, ecco quando tornerà in vigore ad Avellino e negli altri Comuni

  • Saldi estivi: le date in Campania

  • Liceo Mancini, il grido dei genitori, dei docenti e degli studenti: "Il prossimo anno vogliamo una sede"

  • Avellino Pride, nonna Eleonora: "Sono orgogliosa di mio nipote che ama un uomo"

I più letti della settimana

  • Ragazza di appena 28 anni si toglie la vita

  • Maxi operazione dei Nas: chiusi tre ristoranti, una casa di riposo, un asilo e un canile

  • Il pane di Sant'Antonio e il miracolo di Tommasino

  • Un immenso fiume di droga tra Napoli e Avellino, sgominata piazza di spaccio

  • Ormai non ci sono più dubbi, Gianluca Festa è il nuovo sindaco di Avellino 

  • Violento schianto tra auto, feriti i due conducenti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento