Smaltimento illecito di reflui fognari da fosse settiche: due denunce

Smaltiti senza alcuna cura ad Aiello del Sabato

Permane alta in Irpinia l’attenzione dei Carabinieri del Gruppo Forestale nella pianificazione ed attuazione dei servizi finalizzati anche all’accertamento di violazioni connesse alla tutela dell’ambiente e della salute pubblica e, in particolare, alla gestione illecita di rifiuti.

Nell’ambito di tali servizi, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Forino hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino due persone di Aiello del Sabato ritenute responsabili di reati in materia di inquinamento ambientale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nello specifico, all’esito del controllo non risultavano in possesso della documentazione inerente la gestione ed il corretto smaltimento dei reflui fognari provenienti da fosse settiche, integrando il reato di smaltimento illecito in luogo ignoto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali: i voti di tutti i candidati irpini

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè

  • Elezioni regionali 2020: i risultati in Irpinia

  • A Mirabella Eclano uno dei wine resort più suggestivi d'Italia

  • Cgil: alla scuola elementare Palatucci, un provvedimento assurdo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento