Lastre di amianto smaltite illecitamente: denunciato un 50enne

I rifiuti speciali erano già sottoposti a sequestro

I Carabinieri della Stazione di Marzano di Nola hanno denunciato un 50enne del posto ritenuto responsabile dei reati di Inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità, Violazione di sigilli e Smaltimento illecito di rifiuti pericolosi. All’esito di attività d’indagine, i Carabinieri accertavano che il predetto, ignorando l’ordinanza comunale con la quale veniva disposta la rimozione e lo smaltimento di alcune lastre di amianto sottoposte a sequestro, non rispettava le normative vigenti e le sversava illecitamente su un tratto di strada rurale tra Domicella e Marzano di Nola. Alla luce delle evidenze emerse, per il 50enne è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. L’area interessata è stata sequestrata, unitamente al materiale notoriamente considerato altamente cancerogeno. È stato richiesto l’intervento sul posto di personale specializzato dell’A.R.P.A.C. per le successive analisi di laboratorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida Michelin, tra vecchie e nuove stelle ecco i migliori ristoranti campani

  • Coronavirus, in Campania Rt scende sotto 1: verso la fine della zona rossa

  • In Campania è stato raggiunto il picco dei contagi

  • Coronavirus in Irpinia, sono 194 i positivi di oggi: altri 38 ad Avellino

  • Coronavirus in Irpinia, sono 93 i positivi di oggi: altri 13 ad Avellino

  • Rinviata l'apertura di Decathlon a Mercogliano

Torna su
AvellinoToday è in caricamento