menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carcere Ariano, l'Osapp ringrazia Casaburo e Fullone

Resta grave la carenza di personale di polizia penitenziaria

L’Osapp (Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria), preliminarmente ringrazia il neo direttore della Casa Circondariale di Ariano Irpino da soli 8 mesi Mariarosaria Casaburo, per la sensibilità, la disponibilità e le proficue e costanti relazioni sindacali intrecciate con le organizzazioni sindacali locali ed in particolar modo con la scrivente, volta alla risoluzione dei problemi e al miglioramento delle condizioni di lavoro dei Poliziotti ivi in servizio, che purtroppo erano precedentemente sofferenti e carenti relazioni sindacali  sia con la precedente direzione e con il precedente Provveditore Regionale, per tanto si coglie l’occasione per ringraziare  il neo Provveditore Regionale dell’A.P Antonio Fullone, che ha accolto il nostro grido di allarme e che solo dopo qualche giorno dal suo insediamento si è portato personalmente in visita presso l’Istituto Arianese per comprendere e avere un confronto con la direzione e con il personale di Polizia e Civile sulle diverse ed irrisolte problematiche, che noi dell’Osapp denunciavamo da anni e purtroppo inascoltate.

L’Osapp con il presente comunicato stampa rivolto a tutto il personale di Polizia Penitenziaria e dell’A.P. e agli organi di stampa, vuole porre la vostra attenzione sui seguenti punti: nell’ultimo periodo assistiamo ad un  aumento consistente di visite ambulatoriali esterne (circa 5 visite giornaliere) da parte degli utenti ivi ristretti, presso i vari luoghi esterni di cura, dislocati in tutta la Regione Campania, ed inoltre a tutto ciò si aggiungono, i ricoveri urgenti ai sensi dell’Art. 17 O.P. e i relativi piantonamenti presso i luoghi esterni di cura, con il personale in servizio presso il Reparto Arianese, considerato che l’Istituto di Ariano Irpino non dispone di un Nucleo locale traduzioni e piantonamenti, nonostante che siano distaccate complessivamente n°5 unità di Polizia Penitenziaria, presso la casa circondariale di Bellizzi per l’espletamento dei compiti di traduzioni e piantonamenti dei detenuti, dove si trova di stanza  il Notp Provinciale, competente per gli Istituti Penitenziari di Bellizzi, Ariano Irpino, Sant'Angelo dei Lombardi e Icam Lauro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento